Cerca

L'insinuazione

Notre Dame, l'accusa gravissima del capo dei Gilet gialli su Macron: "A cosa gli è servito l'incendio"

16 Aprile 2019

1
Emmanuel Macron

Dopo l'incendio che ha devastato la cattedrale di Notre Dame, uno dei leader più radicali dei Gilet gialli, Cristophe Chalençon, ha attaccato il presidente francese Emmanuel Macron, dicendo all'Adnkronos che "sfrutterà questa catastrofe per rinviare il momento della verità con il popolo francese. Non siamo nati ieri".

Il rogo che ha colpito la chiesa parigina è avvenuto infatti proprio nel giorno in cui Macron avrebbe dovuto parlare alla nazione con un discorso in diretta tv, rinviato immediatamente appena si è diffusa la notizia dell'incendio. Il discorso di Macron avrebbe dovuto illustrare alcune riforme, da tempo attese dai tanti francesi che ogni sabato ormai protestano per le strade.

Secondo il leader dei Gilet gialli: "Sono uscite delle indiscrezioni su alcune misure che Macron stava per annunciare. È un test che ha fatto per capire le reazioni dei francesi". Chalençon sostiene quindi che dall'incendio di Notre Dame, Macron ne ha solo guadagnato in termini di visibilità e opportunità politica.

Non sono mancate critiche anche nei confronti delle donazioni private, piovute già poche ore dopo l'incendio. "Sono gesti inappropriati - ha detto Chalençon - sembra una competizione tra chi vuole offrire di più. Potevano aspettare un po' per manifestarsi. Sono queste le persone all'origine della crisi e della protesta del movimento dei Gilet gialli. Simboleggiano la globalizzazione in tutto quello che c'è di peggiore".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Karl Oscar

    17 Aprile 2019 - 09:09

    Adesso finalmente i gilet gialli smetteranno di rompere e staranno buoni buoni, vero?

    Report

    Rispondi

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante
Giancarlo Giorgetti: "Vado all'opposizione con fierezza, non siamo minorati mentali"

media