Cerca

Testi

Notre Dame, l'inquietante profezia di Nostradamus: dopo il rogo la guerra. Ma...

17 Aprile 2019

0
La Francia, la guerra: Nostradamus aveva predetto tutto. Ecco le sue parole

Subito dopo l'incendio che ha devastato la cattedrale di Notre-Dame a Parigi, la memoria di tanti è andata a una precisa quartina di Nostradamus, ancora una volta misteriosamente profetica: "La grande guerra inizierà in Francia e poi tutta l'Europa sarà colpita, lunga e terribile essa sarà per tutti... poi finalmente verrà la pace ma in pochi ne potranno godere".

Proprio nel momento in cui sta bruciando uno dei simboli della Francia e della cristianità, proprio mentre dalla Libia arrivano inquietanti venti di guerra che coinvolgono inevitabilmente tanto la Francia, quanto gli altri Paesi europei, le parole del mago rinascimentale risuonano come un cupo monito.

Peccato però che la quartina sia sostanzialmente falsa, come fa notare il Giornale, perché nel famoso testo delle Profezie di Nostradamus quelle parole proprio non ci sono. Succede dopo ogni disastro, come era accaduto dopo la strage del Bataclan il 13 novembre 2015 sostanzialmente con la stessa finta quartina. Lo scenario bellico per certi aspetti affascina, di certo gli europei lo considerano quasi un effetto inevitabile del prossimo futuro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media