Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il tassista che terrorizza il Giappone: "Infettato da un cliente cinese"

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Sale l'allarme coronavirus in Giappone, dove si registra un nuovo caso che preoccupa particolarmente perché non è legato alla Diamond Princess. Sulla nave da crociera messa in quarantena nel porto di Yokohama sono 218 i contagi, mentre al di fuori sono 31. L'ultimo però crea un po' di panico tra i giapponesi perché riguarda un tassista che ovviamente è stato a contatto con tante persone. Si tratta di un 70enne al quale è stato diagnosticato il coronavirus: il ministero della Salute sta indagando e sostiene che probabilmente l'uomo aveva trasportato un passeggero cinese che lo avrebbe quindi infettato. Inoltre, la tv pubblica Nhk riferisce che un'altra persona è risultata positiva al coronavirus nella prefettura di Wakayama, dove già erano stati registrati 4 casi. Per approfondire leggi anche: Coronavirus, la mappa in tempo reale

Dai blog