Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Kim Jong-un morto? "No, malato di coronavirus", Corea del Nord allo sbando, la voce dal Sud: "La prova? Non prende decisioni politiche normali"

  • a
  • a
  • a

La prova della malattia grave, se non della morte di Kim Jong-un? "Dall'11 aprile - spiega Yoon Sang-hyub, capo della Commissione Esteri dell'Assemblea nazionale della Corea del Sud - non ci sono state notizie che indichino" che il leader nordcoreano "stia prendendo decisioni politiche come di consueto", Questo, ha aggiunto il politico sudcoreano, "ci porta a supporre che sia malato o in isolamento a causa dei timori per il coronavirus".

 

 

Yoon, riferisce l'agenzia sudcoreana Yonhap, ha presieduto stamani a Seul una riunione d'emergenza di esperti di questioni nordcoreane dopo le notizie che circolano da giorni sulle condizioni di salute di Kim e che non sono mai state confermate o smentite dal regime di Pyongyang. Secondo Yoon, l'assenza di Kim suggerisce "che non stia lavorando normalmente". 

Dai blog