Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Donald Trump, "non ci ruberanno anche il Senato". Drammatico annuncio a scrutinio in corso: ecco l'uomo che può "farlo fuori"

  • a
  • a
  • a

"Non ci ruberanno anche il Senato". Donald Trump evoca i brogli nei ballottaggi in Georgia che decideranno la maggioranza nel primo ramo del Parlamento americano, decisivi per capire se il neo-presidente Joe Biden avrà o no l'ostacolo repubblicano in aula. Se sarà, insomma, un'anatra zoppa. E il dem Raphael Warnock ha rivendicato la vittoria in una delle due sfide, essendo davanti col 50,4% sulla senatrice uscente Kelly Loeffler (49,6%), repubblicana, col 97% delle schede scrutinate. "Sono onorato dalla fiducia che hai dimostrato in me, andrò al Senato a lavorare per tutti i georgiani", ha annunciato il reverendo in un video rivolgendosi agli elettori.

Warnock sarebbe il primo senatore afroamericano della Georgia, ma soprattutto potrebbe diventare l'uomo che pone fine alle speranze di Trump di rendere la vita impossibile a Biden, anche se per il momento la Loeffler si rifiuta di riconoscere la vittoria al rivale. Nell'altro ballottaggio, si sfidano il democratico Jon Ossoff e il repubblicano David Perdue. A scrutinio in corso, Trump ha tuonato su Twitter: "Sembra che stiamo preparando una grande 'discarica di voti' contro i candidati repubblicani. Aspettano di vedere di quanti voti hanno bisogno? È appena successo che sono stati trovati altri 4.000 voti nella contea di Fulton. Ci siamo". 

Dai blog