Cerca

finanza

Atlantia, c'è il closing su Abertis

29 Ottobre 2018

0

Roma, 29 ott. - (AdnKronos) - Atlantia, Acs e Hochtief hanno perfezionato l’accordo sottoscritto il 23 marzo 2018 per un investimento congiunto in Abertis. Le parti hanno costituito Abertis Partecipaciones, società di diritto spagnolo il cui capitale (interamente versato) è detenuto da Abertis HoldCo, società di diritto spagnolo di nuova costituzione il cui capitale (interamente versato) è detenuto dai seguenti azionisti: Atlantia 50% (più una azione), Acs 30% e Hochtief 20% (meno una azione).

Abertis Partecipaciones ha acquisito, al prezzo di 18,36 euro per azione, il 98,7% del capitale di Abertis detenuto da Hochtief, riveniente dall’offerta pubblica di acquisto volontaria sulla società terminata il 18 maggio 2018, e incrementata con successivi acquisti sul mercato - prima del delisting di Abertis dalla Borsa di Madrid - e da transazioni successive. Per acquisire il 98,7% del capitale di Abertis, le parti hanno investito complessivamente 16,5 miliardi di euro.

L'importo è stato finanziato tramite mezzi propri per 6,9 miliardi di euro confluiti in Abertis HoldCo, mentre il restante ammontare è stato finanziato attraverso un pacchetto finanziario comprendente un term loan amortising da 3 miliardi (con scadenza compresa fra i 4 e i 5 anni), un prestito ponte (bridge-to-bond con scadenza a 18,5 mesi) per 4,7 miliardi di euro, un bridge-to-disposal per 2,2 miliardi di euro (dei quali 1,7 miliardi di euro saranno rimborsati con i proventi della vendita della quota di Abertis in Cellnex già perfezionata nel maggio 2018).

In una transazione separata, come previsto dal medesimo accordo, Atlantia ha acquisito il 23,9% del capitale di Hochtief da Acs a un prezzo pari a 143,04 euro per azione, per un corrispettivo totale di 2,4 miliardi di euro. Atlantia ha finanziato il proprio apporto di capitale in Abertis HoldCo e l’acquisizione del 23,9% di Hochtief attraverso disponibilità di cassa e un pacchetto finanziario con scadenze comprese fra il 2022 e il 2023.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media