Cerca

Kabul, attaccati gli italiani

Spari contro due elicotteri

28 Agosto 2009

2
Kabul, attaccati gli italiani
Gli attacchi talebani contro i militari italiani in Afghanistan non si fermano. Fortunatamente anche in questo caso non ci sono vittime ne feriti. Numerosi gli spari contro due elicotteri del contingente italiano vicino a Farah. I due Mangusta bersaglio dei proiettili sono riusciti a tornare intatti alla base.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Shift

    28 Agosto 2009 - 17:05

    Se fosse una guerra come si deve, cioè decisi alla vittoria finale, attacchi o non attacchi, non avrebbero importanza le situazioni particolari di guerra. Purtroppo tutta la faccenda e' sotto il controllo USA che, finchè c'era Bush potevano essere credibili le intenzioni USA, ma ora c'è Obama il quasi omonimo di Osama e per di più entrambi musulmani. Se Obama avesse avuto intenzione di vincere avrebbe mandato già da tempo altre truppe in Afghanistan, invece gli fa fare delle sortite destinate al fallimento alle truppe locali, sicuramente con l'intento di sputtanare l'intera faccenda della guerra in Afghanistan e farli ritornare a casa su richiesta dell'opinone pubblica americana stessa. Il fatto stesso che i talebani si sono permessi di attaccare addirittura la casa del Presidente afgano Karzai, in luoghi che dovrebbero essere arci sicuri, la dice lunga, così come le elezioni avvenute sotto attacchi di guerriglia. Allora c'è da chiedersi cosa ci stiamo a fare noi italiani in quei luoghi? a prenderci solo le bombe in attesa della ritirata generale?

    Report

    Rispondi

  • blues188

    28 Agosto 2009 - 15:03

    W l'Italia, per carità. Ma gli uomini che colà sono andati non sono stati attirati con l'inganno o con il trucco, lo sapevano bene che era zona di guerra e hanno accettato in cambio di un buon guadagno. Auguro loro che tornino tutti a casa, ma niente piagnistei se sentono volare bombe sopra le teste.

    Report

    Rispondi

media