Cerca

Barroso riconfermato

presidente Commissione Ue

16 Settembre 2009

3
Barroso riconfermato
José Manuel Durao Barroso, presidente uscente della Commissione Ue, è stato riconfermato dall'Europarlamento con 382 voti a favore, 219 contrari e 117 astenuti. Secondo quanto previsto dal trattato di Nizza, attualmente in vigore, l'elezione del presidente della Commissione Ue avviene con la maggioranza semplice dei voti. Barroso comunque ha ottenuto la maggioranza assoluta prevista dal trattato di Lisbona che entrerà in vigore una volta ratificato da tutti gli Stati membri; la maggioranza assoluta prevista in questo caso per l'elezione del presidente è di 369 voti.

Durante una conferenza stampa dopo il voto il presidente Barroso ha affermato che ritiene di uscire con “una autorità rafforzata”, aggiungendo che “userà questo capitale per una rinnovata energia per l’Europa”. “Senza entrare nel merito di un voto segreto – ha aggiunto - direi che ho ottenuto più voti di quanti me ne davano i pronostici. Eurodeputati che non mi hanno sostenuto pubblicamente, in particolare della sinistra, mi hanno poi sostenuto perché hanno capito quanto intenso era il mio appello per una Europa forte”. Forte del sostegno ottenuto in mattinata il presidente della Commissione Ue ha invitato i suoi colleghi a collaborare: “lavorerò con tutti quelli che credono nel progetto europeo. Se qualcuno si vuole escludere ha il diritto di farlo ma non sono io che escludo”.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Shift

    20 Settembre 2009 - 17:05

    Un social democratico come Barroso che tende al risparmio e al profitto? I social democratici in Svezia hanno mandato a puttane tutta la loro economia nazionale, tant'è che hanno dovuto fare marcia indietro di brutto. I disastri che farà questo commissario saranno altrettanto voraci, ben più gravi di 10 traslochi di commissario. Altro che risparmio! Per non parlare dell'azione politica, sicuramente contraria o quantomeno fastidiosa e non in sintonia all'operato della maggioranza di centro destra del Parlamento europeo. Dei calci nel di dietro gli dovevano dare, sbattendogli poi la porta in faccia, altro che la riconferma! Mi chiedo se quelli del centro destra che si trovano a Bruxelles siano dei cretini o dei collusi.

    Report

    Rispondi

  • bimbomix

    17 Settembre 2009 - 15:03

    Almeno ci risparmieremo l'ennesimo trasloco faraonico e il rifacimento di tutto l'arredamento, come è consuetudine fare a Bruxelles ad ogni cambio di commissario. A tutto vantaggio delle tasche degli europei.

    Report

    Rispondi

  • Shift

    16 Settembre 2009 - 15:03

    A me questo Barroso non piace per niente. Si è dimostrato finora il classico pesce lesso, un neutro che sta con un piede di qua e uno di là. Visto che la maggioranza del Parlamento europeo è di centro destra, perchè mai hanno rieletto un tipo così, invece che di un sanguigno uomo di centro destra?

    Report

    Rispondi

media