Cerca

Varese, crolla palazzina di due piani

Forse fuga di gas: due i morti

3 Dicembre 2009

0
Varese, crolla palazzina di due piani
Questa mattina alle 7 è esplosa una palazzina a Busto Arsizio (Varese). Al momento è stato estratto il cadavere di una donna cinese - mentre si cercano la figlia di 26 anni e il marito - e quello di un uomo. Quattro le persone estratte vive. Sembra che all'interno dell'abitato vivesse un numero imprecisato di famiglie cinesi.  Secondo le prime ricostruzioni, in via San Pietro a Borsano - piccola frazione di Busto Arsizio- adesso sono al lavoro pompieri e forze dell'ordine. Ci sarebbero quindi dei dispersi. I soccorsi faticano ad entrare nella palazzina perché il vicolo, molto stretto, è completamente invaso dalle macerie. Senza contare che sono state lesionati anche alcuni edifici nei pressi dello stabile esploso. Sul posto è intervenuto il 118 di Varese e l'elisoccorso di Como. Si scava con le unità cinofile sotto le macerie, ma ancora non è chiaro quante persone siano rimaste coinvolte nel crollo dello stabile.

Le cause- Il fratello di una delle vittime ha raccontato alle forze dell'ordine giunte sul posto che ieri sera la sorella aveva sentito odore di gas e aveva quindi chiamato i tecnici. I quali, secondo il resoconto dell'uomo, sarebbero venuti a verificare ma se ne sarebbero poi andati senza ordinare di evacuare la zona. Adesso rimangono quindi da accertare eventuali responsabilità.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media