Cerca

Spatuzza, domani in aula i fratelli Graviano

per confermare o smentire le accuse a Silvio

10 Dicembre 2009

0
Spatuzza, domani in aula i fratelli Graviano
È atteso per domani l'arrivo in aula a Palermo dei boss mafiosi Giuseppe e Filippo Graviano, oggi detenuti con il regime del 41bis. I due deporranno al processo d'appello a carico del senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e condannato in primo grado a nove anni di carcere. A fare il nome dei tue fratelli è stato lo scorso 4 dicembre il neo collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza. Il pentito aveva raccontato di avere incontrato all'inizio del '94, cioè dopo le stragi mafiose di Palermo, Milano e Firenze  l'allora boss latitante Giuseppe Graviano. E racconta: "Mi disse: "Abbiamo chiuso tutto e ottenuto quello che volevamo grazie alla serietà delle persone che avevano portato avanti quella storia". E mi fece il nome di Berlusconi, quello di Canale 5, e del compaesano Dell'Utri, ci hanno messo il paese nelle mani...".. Queste dichiarazoni hanno sollevato molti dubbi e polemiche. Dubbi sulla loro veridicità e su un reale coinvolgimento di Berlusconi nelle stragi di mafia. Coinvolgimento che lo stesso premier ha smentito con forza. Per questo si è arrivati alla decisione della Corte d'Appello di Palermo di sentire i Graviano. Nel frattempo Marcello dell'Utri ha annunciato la sua presenza in aula. Eppure sono in molti a pensare che domani, in concreto, non cambierà nulla. Perché i due potrebbero avvalersi della facoltà di non rispondere. Chiudendo la partita, almeno provvisoriamente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media