Cerca

L'ultima follia sul web

"Silvio s'è inventato tutto"

16 Dicembre 2009

7
L'ultima follia sul web
Sarà anche vero, come scrive Berlusconi, che l'amore vince sull'odio. Ma a leggere certi blog ci si stupisce. Perché c'è qualcuno che arriva perfino, con serietà e dovizia d'analisi, ad ipotizzare che l'aggressione di Silvia sia tutta una bella sceneggiata. È il caso del blog eretici.blogspot. com, che titola da tre giorni: "Aggressione o bufala".
Riportiamo testuale: "Qualunque pirla decidesse di fargli un attentato non lo farebbe sicuramente con una "invisibile" statuetta del duomo di Milano ma si procurerebbe qualcosa di più sostanzioso e di più efficace" e dubbi vengono sollevati anche sul sangue del premier.

Scrive infatti il blog: " Aspettano che lui finisca di ripulirsi (o sporcarsi?) il volto di quel sangue rosso cardinale, (rosso come il colore rosso dei comunisti), e lasciano che lui esca di nuovo dall'abitacolo per offrirsi, stavolta sì in modo QUASI chiaro (quanto basti) alla scena madre, a quell'unica telecamera autorizzata ad effettuare le riprese. (...) mentre altre telecamere al di fuori della scena riprendevano un povero fotografo che veniva BRUTALMENTE E VIOLENTEMENTE CACCIATO VIA dalla scena per evitargli di scattare qualche innocente foto, che magari con le macchine modernissime ad altissima risoluzione ci avrebbe potuto dare qualche dettaglio in più del sangue che inesistente pochi istanti prima mentre lui si infilava dentro la macchina appariva copiosamente distribuito su tutto il volto, senza nemmeno una gocciolina sul fazzoletto, né sul polsino della camicia e nemmeno (naturalmente) sul suo colletto".

Insomma, il sanguue che abbiamo visto sarebbe " finzione scenica", addirittura "inesistente", la "camicia immacolata senza nemmeno una goccia di sangue" e poco importa al redattore del blog che i medici del San Raffaele abbiano stilato un bollettino medico inequivocabile.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Shift

    18 Dicembre 2009 - 09:09

    Questi si sono inventati al solito la balla ma la ripeteranno da qui fino a venti anni fino a farla diventare vera. Fra 10 anni ci saranno nuove generazioni che non sanno una cippa e che crederanno a queste frescacce. Hanno fatto la stessa cosa con l'11 settembre 2001 e ancora oggi giorno, nonostante che sia stato praticamente sviscerato tutto, continuano tranquillamente a ripetere il Mantra facendoci cascare nuovi adepti e creandosi un mondo virtuale loro che finirà per travolgere quello vero. Adesso noi la cosa la prendiamo con una risata sardonica ma questi continueranno a ripeterlo all'infinito, fino a crederci veramente loro stessi oltre a convincere altri.

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    16 Dicembre 2009 - 18:06

    Quando capita qualche evento straordinario vi sono sempre i dietrologi che ne danno la "vera" spiegazione. Prendiamo per esempio le torri gemelle,i dietrologi hanno scoperto che sono stati gli USA a buttale giù per giustificare le loro guerre. Nel caso del Berluska è evidente che la statuetta era fatta di tenera plastilina e il sangue era invece del buon barbera di annata. Inoltre la statuetta se la è tirata direttamente lui, quel divolone di un Berluska. Per chi non lo sapesse, la dietrologia è una scienza che si chiama così perchè chi la professa è solito ragionare col culo.

    Report

    Rispondi

  • donatellapasseri

    16 Dicembre 2009 - 15:03

    La solitudine si fa fardello con l'aumentare degli individui.Così la visibilità,a torto creduta,può sconfiggere la solitudine.A qualunque costo si cerca la visibilità andando controcorrente.Il più delle volte la corrente torna contro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media