Cerca

Battisti, ok all'estradizione

L'Alta Corte lega mani a Lula

17 Dicembre 2009

8
Battisti, ok all'estradizione
 La Corte Suprema del Brasile ha ratificato la richiesta di estradizione di Cesare Battisti, che sfugge alla giustizia italiana da trent’anni, e ha limitato il potere di decisione del presidente brasiliano che deve decidere in ultima istanza sull’estradizione.
La Corte ha confermato la sua decisione del 18 novembre, quando l’estradizione era stata decisa da cinque magistrati contro quattro, aggiungendo che tocca al presidente del Brasile decidere in ultima istanza della sua applicazione. Il Capo di Stato brasiliano dovrà “rispettare l’accordo bilaterale d’estradizione firmato con l’Italia”

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dondolino

    26 Dicembre 2009 - 15:03

    io spero che lo rilascino libero in brasile e nel giro di qualche mese ammazziuna decina dibrasiliani tra cui lula.

    Report

    Rispondi

  • gbbonzanini

    22 Dicembre 2009 - 08:08

    spero ardentemente che se lo tengano, e mossi da spirito umanitario gli facciano scontare l'ergastolo nelle galere brasiliane che non sono come le nostre. Se viene in Italia, il primo magistrato rosso, sorretto da tutti i politici rossi, "in nome della riconciliazione nazionale" come dice il Sommo Presidente, ce lo rimetterebbero subito in libertà, come han già fatto con tutti gli altri terroristi.

    Report

    Rispondi

  • paologallibn

    19 Dicembre 2009 - 18:06

    Un commento in merito ieri lo avevo già scritto,ora riprovo e mi associo ad Antari : io non gufo,spero proprio non arrivi........che ce ne facciamo ? Ormai gli inceneritori non possiamo più usarli !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media