Cerca

Il diario

Nove anni in cantina aspettando la fine del mondo

30 Ottobre 2019

0
Maurizio Costanzo

È incredibile quanto è stato scoperto in una provincia olandese. Alcune persone, un adulto di 58 anni e sei ragazzi fra i sedici e i venticinque anni, hanno vissuto nove anni in una cantina aspettando la fine del mondo, terrorizzati per l’evento che consideravano prossimo. È una storia incredibile che conferma quanto possiamo essere fragili in situazioni particolari. Ci raccontiamo un futuro terrificante, vediamo nemici ovunque e ci sottoponiamo a stress e a rinunce indicibili. Qualche grande psichiatra, forse, ha spiegato perché può accadere. D’altra parte, per vivere ansie e paure, non c’è bisogno di rifugiarsi in un luogo appartato: anche in un condominio si possono vivere analoghe situazioni.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media