Cerca

diario

Balotelli? A non essere italiano è chi fa i cori razzisti

7 Novembre 2019

0
Balotelli? A non essere italiano è chi fa i cori razzisti

Di nuovo con i cori razzisti. È accaduto durante Roma-Brescia, domenica scorsa e i cori riguardavano Mario Balotelli. È vero che Mario Balotelli è di colore, ma non si può rispondere, come ha fatto qualcuno della curva: “Anche se italiano, comunque non è italiano al cento per cento”. No, voi che fate i cori razzisti, non siete italiani al cento per cento, perché un razzismo di questo tipo non ci appartiene e qualcuno dovrà trovare il modo per evitarlo. Di cori e di “buu buu”, allo stadio ne abbiamo a sufficienza. Il Ministro dello Sport, Spadafora, ha detto che prenderà provvedimenti. Lo appoggiamo in queste iniziative, augurandoci che aiutino a rinsavire i razzisti del nostro Paese.

                                                                                                                                                        di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media