Cerca

diario

Ci sono popolazioni più fortunate e altre meno, le Filippine fanno parte della seconda categoria

16 Gennaio 2020

0
Ci sono popolazioni più fortunate e altre meno, le Filippine fanno parte della seconda categoria

Ci sono popolazioni più fortunate e altre meno. Penso ogni tanto alle Filippine, dove sono consueti i monsoni, dove ogni tanto può capitare uno tsunami e dove, proprio in queste ore, si teme un vulcano, che si chiama Taal e potrebbe essere prossimo a un’eruzione. Pensate che già 450 mila abitanti sono stati fatti evacuare. Ecco, vorrei che nelle Filippine si avesse meno a che fare con le turbolenze della natura. Certo, dobbiamo pensare a tutti e ai tanti terremoti nel mondo. Per carità, noi ci ricordiamo ancora del Vesuvio e visitiamo Ercolano e Pompei. Ma, nelle Filippine, mi sembra che la natura esageri un po’.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"
Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"
Silvio Berlusconi telefona a Jole Santelli, Dudù "rovina" la festa di Forza Italia: imbarazzo in Calabria

media