Cerca

il diario

Il citofono di Salvini? È assurdo che un oggetto, se portato agli altari della cronaca, diventi così popolare

29 Gennaio 2020

0
Il citofono di Salvini? È assurdo che un oggetto, se portato agli altari della cronaca, diventi così popolare

È incredibile come un oggetto, se portato agli altari della cronaca o addirittura della politica, goda all’improvviso di una grande popolarità. Parlo del citofono che fu usato da Matteo Salvini nel corso della campagna elettorale in Emilia Romagna e del quale parla il Presidente del Consiglio oppure un quotidiano, facendo riferimento a una canzone di Modugno, titola “Piange il citofono”. Chissà, qualche rivenditore di citofoni metterà in vetrina uno di questi oggetti con la scritta “È il citofono preferito da Salvini”. Non è la prima volta e testimonia come la cronaca, unita alla politica diventi molto forte.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Coronavirus, il video di Amadeus per la Rai: "Aiutiamoci l'un con l'altro"

Stefano Nicolao e l’arte dei costumi: l'intervista di Viviana Battaglione
Ballo di Carnevale tra le epoche al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
Coronavirus, il governatore delle Marche sfida Conte: "Chiudo le scuole", si va in Tribunale

media