Cerca

L'indagine

L'email ignorata, il sindaco imbarazzante: "Vi spiego perché non l'ho letta..."

23 Gennaio 2017

24
L'email ignorata, il sindaco imbarazzante: "Vi spiego perché non l'ho letta..."

Il sindaco di Farindola, Ilario Lacchetta, non ci sta a passare per il caprio espiatorio dei soccorsi arrivati in ritardo all'hotel Rigopiano. Lacchetta è anche presidente della Provincia di Pescara, proprio l'ente a cui il personale dell'albergo ha scritto l'email via posta certificata alle 13.04 di mercoledì scorso, il giorno del disastro, con la richiesta di un intervento urgente per liberare la strada che avrebbe permesso la fuga degli ospiti già intenzionati a lasciare Rigopiano.

Quell'email però Lacchetta sostiene di non averla mai vista: "Non ho ricevuto nè bollettini sul rischio valanghe, nè email con richieste d'aiuto dall'hotel Rigopiano". Certo lascia quantomeno perplessi il motivo che il sindaco del piccolo comune abruzzese agita per il mancato recapito dell'allarme: "In Comune non avevamo energia elettrica da due giorni. Quindi la mail non è mai arrivata".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • romamaccio

    28 Gennaio 2017 - 13:01

    Anche Schettino è innocente si era distratto a pomiciare con l'amante! e come tutti i vigliacchi irresponsabile alla Ilario Lacchetta hanno causato vittime innocenti!

    Report

    Rispondi

  • marcadabollo

    27 Gennaio 2017 - 23:11

    Gregoretti, premesso che non sono in piddino, posso assicurarle che certi fenomeni menefreghisti che interessa solo che arrivi l' ora per staccare e andarsene a bighellonare, ne è pieno il mondo. Dico invece, che le persone con le palle, quelle che il loro lavoro lo hanno timbrato nel dna, dovrebbero sostituire questi fenomeni multiufficio e forse raccomandati. Detto questo, il casino è successo e, sinceramente, non vorrei di sicuro essere nelle braghe di questo in foto. Poco ma sicuro!!

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    27 Gennaio 2017 - 21:09

    Quest'uomo è ben stato istruito dal suo partito. Non occorre più neanche dirlo ai quattro venti ma è bene farlo sapere agli Italiani: il PD. Gente falsa, bugiarda sino all'ennesima potenza partendo dal loro leader Renzi. Signori, ormai questo Paese si regge sulla menzogna a discapito della povera gente.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media