Cerca

inchiesta manipolata

Caso Consip, il pm Woodcock indagato per falso

16 Settembre 2017

6
Caso Consip, il pm Woodcock indagato per falso

Oltre all'indagine a suo carico per rivelazione di segreto, il pm Henry John Woodcock risulta indagato dalla Procura di Roma per falso, nell'ambito dell'inchiesta Consip. Come scrive Il Corriere della Sera, il magistrato napoletano, in concorso con l'ex capitano del Noe (Nucleo operativo ecologico) dei Carabinieri, Gianpaolo Scafarto, è accusato di aver prodotto un rapporto su una presunta ingerenza dei servizi segreti per sviare le indagini sulla Consip, poi rivelatosi falso. Il militare è autore di una comunicazione su un'auto dei servizi che avrebbe spiato i suoi uomini impegnati negli accertamenti a carico dell'imprenditore Alfredo Romeo, chiave di volta dell'inchiesta. Secondo l'accusa, Scafarto era a conoscenza dell'infondatezza di tale asserzione, ma avrebbe agito su indicazione di Woodcock. È lo stesso Scafarto a dichiararlo durante un interrogatorio.

"Questo è quanto emerge dalle dichiarazioni del capitano, che naturalmente sono da valutare in sede penale" ha detto il procuratore generale di Napoli, Luigi Riello alla prima commissione del Consiglio superiore della magistratura. Csm che ha poi aperto un fascicolo su Woodcok per valutarne "l'incompatibilità ambientale". Insomma i servizi non c'entravano e l'informativa era stata manipolata.

Ora, la palla passa al Procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, che dovrà verificare la fondatezza delle dichiarazioni di Scafarto. Sulla vicenda i pm romani vaglieranno anche le affermazioni del procuratore di Modena, Lucia Musti, alla stessa commissione del Csm, nel settembre 2016. Dichiarazioni che non giocano certo a favore dell'ufficiale dei carabinieri. Dopo che Scafarto le parlò di un'indagine molto delicata "da cui scoppierà un casino, arriviamo fino a Renzi", lei decise di non incontrarlo più. "Dissi ai miei colleghi: io di questo non voglio sapere niente, abbiamo fatto bene a liberarcene subito perché questi sono dei matti". E ancora: "Una persona così, che parla in questo modo, in qualche modo viola il segreto".

L'incontro tra la Musti e Scafarto era avvenuto nell'aprile 2015, nell'ambito di un filone dell'inchiesta su Cpl-Concordia finito a Modena. Il capitano consegnò personalmente le carte su incarico di Woodcok. La Musti ebbe a dire che l'informazione era "terribile", raffazzonata ("ci si butta dentro di tutto e la si manda a tutta Italia") e, in gran parte, di competenza di altre procure. "Su undici capitoli l'unico rilevante per Modena era il capitolo 2". Nelle carte trasmesse c'era il rapporto finale del Noe, comprese le intercettazioni tra Matteo Renzi e il generale della Guardia di Finanza, Michele Adinolfi, omissate invece da Wooscock nel suo fascicolo.

All'audizione con il Csm, la Musti rivela anche un altro particolare inquietante: i plichi contenenti i dvd con gli atti allegati arrivarono a Modena non sigillati. E questo può significare che il plico sia stato manipolato nel tragitto tra Napoli e Modena, presumibilmente da Scafarto stesso, il quale ha consegnato un documento diverso da quello avuto da Woodcok. Tuttavia, stando alle dichiarazioni della Musti, l'ufficiale dell'Arma agiva come "messo" del pm napoletano. "Scafarto veniva in nome e per conto del dottor Woodcock, che mi aveva telefonato e mi aveva detto: ti mando il capitano". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • itas60

    16 Settembre 2017 - 18:06

    Questo se lo esonerano dalla magistratura , come minimo va a fare il vice sindaco di De Magistris e fondano il PMF partito Magistrati falliti ! Partito che in Italia potrebbe raccogliere tantissimi loro colleghi !!!

    Report

    Rispondi

  • 248802

    16 Settembre 2017 - 13:01

    credo che stiano preparandolla fine del Capitano "Ultimo". Credo farà la fine del generale Dalla Chiesa. Purtroppo. La sinistra e i pm detestano i carabinieri e qualsiasi forza militare, soprattutto i corpi speciali, che sono tutti di destra. Ovvio quindi aspettarsi una mossa di sputtanamento da parte dei pm e dem. Attento Capitano Ultimo !

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    16 Settembre 2017 - 13:01

    Solo per questo? E tutto il pregresso?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media