Cerca

Tutti contro il Pontefice

Vaticano, contro Papa Francesco la fronda africana: "Sull'immigrazione sta sbagliando, restate qui da noi"

28 Dicembre 2017

8
Papa Francesco

Ogni giorno, in Vaticano, una grana per Papa Francesco. Ora, le grane arrivano addirittura dall'Africa, dove i più importanti prelati locali, come sottolinea Il Tempo, fanno a gara "a chi la spara più grossa" per frenare l'emigrazione di massa che sta lentamente spopolando il continente. Insomma, i vescovi africani contro il Pontefice, il quale nell'omelia di Natale ha predicato a favore dell'invasione e della politica delle porte aperte. Insomma, il capo della religione cristiana detta una linea e i suoi diretti sottoposti africani si battono in modo deciso per il risultato opposto.

I religiosi africani, per sostenere le loro tesi, citano molti esempi relativi a come i migranti vengono trattati durante i viaggi della speranza ed esempi su come poi, in verità, vivano gli immigrati nei Paesi da loro ambiti, quali l'Italia. "Non abbiamo il diritto di permettere che esistano canali di emigrazione illegale quando sappiamo benissimo come funzionano. Tutto questo deve finire", ha affermato il monsignore senegalese Benjamin Ndiaye, arcivescovo di Dakar, sostenuto e spalleggiato dal suo omologo nigeriano Joseph Bagobiri. E come lui, molti altri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    29 Dicembre 2017 - 02:02

    Attenti dissidenti! Il pampero è cattivissimo e vendicativo. Rimuove tutti quelli che osano opporsi al suo disegno di distruzione della Chiesa. D'altra parte ha rimosso anche il vero Papa!!! Andate a leggere la lista infinita di nomi importanti che sono stati cacciati perchè non allineati al suo pensiero neo comunista e filo islamista.

    Report

    Rispondi

  • Luigilan

    28 Dicembre 2017 - 17:05

    Hanno ragione i vescovi africani, ma devono avere le palle di contestare i politici locali e le multinazionali perché creino condizioni di sviluppo

    Report

    Rispondi

  • Chry

    28 Dicembre 2017 - 13:01

    Il tempo il giornale fascista, siete alla frutta

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media