decreto fiscale

Auto, arriva la stangata per chi circola senza assicurazione

5 Dicembre 2018

Auto, arriva la stangata per chi circola senza assicurazione

Arriva la stangata per i furbetti dell'assicurazione, ovvero coloro che circolano su auto non assicurate, che secondo una stima dell'Ania in Italia sarebbero addirittura circa 3 milioni. A introdurla è  il provvedimento di conversione in legge del decreto fiscale, visto che al Senato è stata proposta una modifica al Codice della Strada all'art. 193, emendamento 23.0.1 presentato dalla Lega (firmatari Montani, Saviane, Romeo) con il nuovo art. 23-bis, titolato "Disposizioni urgenti in materia di circolazione".

In pratica le sanzioni di base rimangono invariate (da 841 a 3.287 euro) ma chi viene "beccato" al volante di una vettura senza copertura RcAuto si vedrà decurtati 5 punti dalla patente (10 per i neopatentati). E nel caso di recidiva, in un periodo di due anni, si prevede il raddoppio delle sanzioni amministrative (da 1.682 euro a 6.574 euro), la sanzione amministrativa della sospensione della patente da uno a due mesi, oltre alla decurtazione di 5 punti dal permesso di guida per ogni violazione.