Cerca

Deliranti sospetti

Vaticano, Papa Francesco e le "coincidenze". Il Fatto la spara: "Ratzinger, Bannon e Salvini, cosa non torna"

15 Aprile 2019

3
Vaticano, Papa Francesco e le "coincidenze". Il Fatto la spara: "Ratzinger, Bannon e Salvini, cosa non torna"

"Le coincidenze contro Papa Francesco". Al Fatto quotidiano del complottismo hanno fatto una bandiera, ma qui si è travalicato il limite del buonsenso. Si parla del documento del Papa Emerito Joseph Ratzinger che ha scoperchiato il vaso di Pandora della pedofilia in Vaticano, puntando il dito contro la degenerazione del 1968 anche all'interno della Chiesa. "Molte cose non tornano", suggerisce il Fatto alludendo a una sospetta congiunzione astrale contro Bergoglio. I protagonisti? Oltre a Ratzinger (o chi lo avrebbe "manipolato"), spuntano Steve Bannon e Matteo Salvini. Sì, proprio lui, come se il vicepremier avesse la forza di picconare pure la Santa Sede. Siamo all'ossessione. 

A insospettire il giornale diretto da Marco Travaglio sono le tempistiche e le modalità. Premessa (delirante): "Quelle riflessioni, decisamente scontate e che aderiscono a una visione clericale e rozza del Sessantotto, tipica dei tradizionalisti, davvero sono state scritte da Ratzinger, che domani peraltro compie 92 anni?". Tesi che sta spopolando tra gli ultrà bergogliani, quella della manomissione. Dietro, ci sarebbe una matrice politica. "Tutti coloro che hanno rilanciato, tracimanti di gioia e in chiave anti-francescana, il manoscritto ratzingeriano, hanno forgiato la loro opposizione a Bergoglio nel sostegno all'internazionale sovranista che va da Steve Bannon, l'ex consigliere di Trump, alla xenofobia di Matteo Salvini". E qui si raggiunge il culmine: "Nell'aprile 2016 Bannon consigliò a Salvini di attaccare frontalmente Bergoglio sull'immigrazione. Francesco è un nemico, disse Bannon, e Salvini indossò anche una t-shirt con la scritta Benedetto XVI è il mio papa. Forse non è un complotto, ma molte cose tornano". Eggià.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • X Flottiglia Mas

    16 Aprile 2019 - 08:08

    Ma qualcuno può' dire a Marco Manetta che ci sono delle pastiglie molto buone, per tentare di curare il suo cervello malato?

    Report

    Rispondi

  • CastigatRidendoMores

    16 Aprile 2019 - 08:08

    Bergolio non è mai stato papa, perché sette volte eretico. Gesù Cristo può avere un solo vicario sulla Terra ... il secondo è un impostore.

    Report

    Rispondi

  • barry

    15 Aprile 2019 - 23:11

    Magari riuscissero a far fuori il comunista argentino!

    Report

    Rispondi

Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"

Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale
L'aria che tira, Luigi Di Maio travolto da Carlo Calenda: "Show ridicolo, dimissioni immediate"
Eutanasia, i radicali "cercano malati terminali" per lo spot. La rabbia di Pro Vita & Famiglia

media