Cerca

Il caso

Roma, il prete si schiera con CasaPound: "Prima gli italiani", la distribuzione del cibo

19 Aprile 2019

0
Don Antonio Interguglielmi

Roma, parrocchia di San Gregorio Magno alla Magliana, inizia la tradizionale distribuzione pasquale degli aiuti ai bisognosi e con essa anche la processione per riceverla. Ma quest'anno... prima gli italiani. Già nei giorni scorsi CasaPound tramite Facebook espresso le sue 'preferenze': "Viveri solo agli italiani; invitiamo il parroco a dare un contributo concreto alle distribuzioni alimentari con cui settimanalmente aiutiamo i nostri connazionali in difficoltà". E il prete ha accettato il consiglio:, Don Antonio Intergugliemi si è schierato con CasaPound.

"Ci siamo messi d'accordo non posso rischiare che esploda un'altra Torre Maura. La parrocchia è enorme, il quartiere difficile. Devo placare gli animi. Ai rom ho già distribuito 50 pacchi di Pasqua, ai residenti 120. Ora prima gli italiani, sì. Devo occuparmi soprattutto dei 30mila residenti affidati a me, i rom sono questione che riguarda più Caritas". Queste le parole consegnate a Repubblica dal prete.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista

Matteo Salvini allontana i giornalisti dallo stand della Lega: "Tanto scrivono quello che vogliono"
Maurizio Crozza esilarante, sfotte Di Maio: "Mes sto ca***,  come son mess. Salvini gode e io passo per fess"
C’è un pinocchio e un grande Mes, scorpiteli su Camera con Vista su La7

media