L'inchiesta

Armando Siri, botta dai giudici: arrestati Paolo e Francesco Arata per corruzione

12 Giugno 2019

Armando Siri, botta dai giudici: arrestati Paolo e Francesco Arata per corruzione

Sviluppi pesanti nell'inchiesta che ha portato alle dimissioni di Armando Siri, sottosegretario leghista alle Infrastrutture. Sono stati arrestati Paolo Arata, ex consulente della Lega per l'energia ed ex deputato di Forza Italia, e il figlio Francesco. Sono accusati di corruzione, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni. Secondo i pm sarebbero soci occulti dell'imprenditore trapanese dell'eolico Vito Nicastri, ritenuto dai magistrati tra i finanziatori della latitanza del boss Matteo Messina Denaro. In una telefonata intercettata Arata faceva riferimento alla presunta corruzione di Siri per favorire l'approvazione (poi mai avvenuta) di norme ad hoc.