Cerca

Forum Lex

Binge drinking, alcol e minori: la devastante moda dilagata tra i ragazzini italiani

14 Gennaio 2020

0
Binge drinking, alcol e minori: la devastante moda dilagata tra i ragazzini italiani

Una problematica psico-sociale emergente, una nuova moda tra i giovani che si diffonde a macchia d’olio: gli episodi di “binge drinking” si ripropongono con maggior frequenza sullo sfondo delle notizie di cronaca e di una più allarmante emergenza nazionale che vede in sempre più giovani il desiderio di perdere il controllo con l’alcol. “Negli ultimi dieci anni si è assistito ad un calo allarmante dell’età dei consumatori di bevande alcoliche - ha commentato la criminologa Iolanda Ippolito, presidente dell’associazione Forum Lex –. Assistiamo ad una scarsa percezione del rischio, scarsa informazione e prevenzione, ma anche ad una forte responsabilità genitoriale ed istituzionale, con la grave e sempre più dilagante conseguenza del coma etilico tra giovanissimi, già all’età di 12 anni”. “Adolescenti con disagi inascoltati – ha evidenziato Ippolito - cercano di sfuggire dalla realtà in cui versano percorrendo altre strade. Un quadro che mostra un’inefficacia delle azioni esistenti ed una necessità di competenze adatte ad individuare tali disagi e ad intervenire prontamente su di essi. Secondo il Ministero della Salute, ad oggi ben 800mila minorenni sono consumatori a rischio per patologie e problematiche alcol-correlate . “Urge una formazione specialistica in ambito minorile – ha sottolineato Ippolito -, attraverso la progressiva acquisizione degli strumenti e delle tecniche operative legate alla specificità dei profili psicologici, delle forme di disagio giovanile e del comportamento criminale del minore, con un approccio multidisciplinare e sistemico, con l’analisi e lo studio dei fenomeni sociali emergenziali, che conduca all’individuazione di interventi destinati a rispondere ai bisogni dei minori che vivono in situazioni di disagio psicosociale, scolastico, giudiziario, sanitario e familiare. In questa direzione va il nostro progetto “Liberi di sognare”, nell’ambito del quale abbiamo organizzato, per il prossimo mese di marzo, presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia, uno speciale percorso formativo di 24 ore, a numero chiuso, per tutti quei professionisti che per ruolo professionale interagiscono con minori vittime ed autori di reato. Tutte le informazioni sul corso sono sul nostro sito web www.forumlex.it”.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Gregoretti, Giancarlo Giorgetti: "La maggioranza vuole il processo politico, la gente sta con Matteo Salvini"

Giorgetti contro il Pd: "Ci deridono per i comizi? Loro organizzano  solo giovanotti che cercano di impedirli"
Luigi Di Maio corregge il tiro dopo la gaffe: "Italia informata dagli Usa subito dopo il blitz a Soleimani"
Paolo Becchi sulla legge elettorale: "La Consulta può ammazzare il maggioritario e favorire l'ingovernabilità"

media