Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, gli esperti di Burioni: "Isolare l'80% dei contatti dei contagiati, solo così si batte l'epidemia"

Il virologo Roberto Burioni

  • a
  • a
  • a

Roberto Burioni su Medical Facts ospita l'intervento di Renata Gili e Nicasio Mancini, che ricorrono a vari modelli matematici per stabilire per capire se funzionano le misure di contenimento del coronavirus messe in atto in Italia. Uno dei fattori decisivi è il tasso netto di riproduzione, ovvero il numero di persone che possono essere infettate da un individuo contagiato, che per il Covid-19 è compreso fra 2 e 3. "In un caso come questo - si legge su Medical Facts - i modelli statistici ci dicono che l'epidemia si può contenere solo arrivando ad identificare e isolare circa l'80% dei contatti delle persone contagiate". Una percentuale che però non è così semplice da raggiungere: "Per ottenere questo risultato è fondamentale che ognuno di noi dia il proprio contributo individuale". E quindi bisogna "evitare di entrare in contatto con altre persone in presenza di sintomi respiratori e rispettare scrupolosissimamente le regole igieniche di base". Inoltre per gli esperti adesso la zona rossa non conta più: "Ognuno di noi si deve comportare come se il rischio di contagio fosse identico in tutto il Paese. Solo così si potrà provare a raggiungere quell'80%". 

Dai blog