Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Parma-Spal si gioca lo stesso. La Figc vince il braccio di ferro con Spadafora e governo

  • a
  • a
  • a

Sul coronavirus contano più Figc e Lega Calcio che il governo. Parma-Spal si gioca, slittando l'inizio dalle 12.30 alle 13.45. Al Tardini i giocatori delle due squadre sono tornati in campo dopo che il fischio d'inizio era stato "congelato" per volontà del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. Il grillino aveva chiesto alla Federcalcio di valutare lo stop immediato alle gare di Serie A in programma oggi (recupero della 26esima giornata già slittata per l'epidemia), Causa? Motivi di sicurezza, anche se le partite sarebbero state disputate a porte chiuse. Figc e Lega calcio erano però contrarie al provvedimento, e alla fine hanno avuto ragione loro: credibilità e vendibilità del movimento (di mezzo ci sono anche i diritti tv) valgono evidentemente di più del peso politico di Palazzo Chigi e dei supposti motivi di sicurezza pubblica e sanitaria. Il lato più grottesco di questa drammatica situazione italiana.

Dai blog