Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'esperto: "Il 26 marzo 20mila malati in Lombardia, così non ce la facciamo"

  • a
  • a
  • a

"Il numero dei malati di coronavirus è altissimo". Per Antonio Pesenti, direttore del dipartimento Anestesia e Emergenze del policlinico di Milano, "il 26 marzo avremo 20mila malati solo negli ospedali lombardi". Un dato - quello presentato dall'esperto in collegamento con Agorà -, frutto delle previsioni che vedono una continua ascesa dei contagi.

Contagi fuori controllo, dunque, al punto da mettere a dura prova il nostro sistema sanitario. "1/4 dei malati che va in ospedale deve andare in terapia intensiva, ma in tutta Italia abbiamo circa 5mila posti in terapia intensiva, quindi i numeri non possono tornare". Poi l'appello affinché le persone cambino le proprie abitudini, perché non esiste una terapia, "per il vaccino ci vorranno ancora due anni". L'unica possibilità per rallentare l'epidemia è stare a casa.

Dai blog