Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Euro 2020 slitta al 2021, ora è ufficiale: la decisione dell'Uefa, le conseguenze per la Serie A

  • a
  • a
  • a

 Spostamento dell’Europeo di calcio a giugno 2021 (11 giugno-11 luglio), campionati e coppe da concludere entro l'estate. L'Uefa ha finalmente deciso lo stop del calcio ai tempi del coronavirus. Per l'ok definitivo, comunque, la procedura prevede che si vada al voto. Poi sempre oggi l'Uefa si limiterà a ratificare le decisioni d’urgenza prese dall’assemblea delle 55 federazioni e da tutti i soggetti del calcio. È stato un tweet della Federcalcio norvegese, in attesa della ufficializzazione, ad anticipare la decisione.

 

 

 

L’idea della Uefa è di usare il periodo previsto per l’Europeo di quest’anno - 12 giugno-12 luglio - per completare le manifestazioni europee di club. Inoltre Champions ed Europa League si dovranno concludere entro il 30 giugno perché i contratti con le tv prevedono non si “sfori” quella data e perché il 7-8 luglio c’è in calendario il primo turno di qualificazione alla Champions 2020-21. Se qualche competizione dovrà arrivare a luglio inoltrato, quelli saranno i tornei nazionali.

Dai blog