Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia peggio della Cina, nuovo record di decessi: "Non c'è un piano B", il monito della Cnn

  • a
  • a
  • a

“Il sistema sanitario italiano di assistenza universale gratuita mostra tutta la sua vera forza”: dagli Stati Uniti arrivano gli applausi al personale sanitario ed ai medici che in Italia stanno portando avanti senza sosta la battaglia contro il coronavirus. La situazione resta però molto grave, a tratti drammatica: l’ultimo bollettino registra un triste record mondiale, quello di decessi (475) avvenuti nelle ultime 24 ore. Nemmeno in Cina erano stati contati così tanti morti in un solo giorno: il bilancio totale è di 2978 vittime del Covid-19, ormai il dato cinese (circa 3200) è sempre più vicino. La Cnn sul proprio sito loda apertamente la sanità italiana, ma allo stesso tempo s’interroga sui risultati che potrà dare il blocco (quasi) totale dell’Italia, che “sta entrando nella quarta settimana della peggior crisi nazionale dalla seconda guerra mondiale. Più di 60 milioni di persone vivono in una sempre più insopportabile chiusura che diventa sempre più rigida. Ma i medici ancora non sanno se stia funzionando e non c’è un piano B”. 

Dai blog