Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus: verso altra stretta su passeggiate, sport e supermercati. Quando si potrà fare la spesa

  • a
  • a
  • a

I dati dimostrano che i provvedimenti fin qui presi per fermare il Covid-19 non stanno funzionando a pieno. E così il governo si prepara a nuove strette. Per il 25 marzo, giorno in cui dovrà essere firmato un nuovo decreto, il governo studia nuove misure. Tra queste l'ipotesi di modificare gli orari dei supermercati e rivalutare la necessità delle passeggiate. C'è infatti chi ritiene indispensabile chiudere i supermercati tutte le domeniche, chi pensa possa bastare una domenica sì e una no, chi vuole farli chiudere il sabato alle 15. Non solo, a breve si potrà stabilire che sarà possibile portare il cane a spasso soltanto nelle vicinanze della propria abitazione.

 

Diverso discorso per gli sport all'aperto per cui si sta valutando di non vietarli completamente, ma imporre nuove limitazioni come quella di praticarli da soli e senza possibilità di effettuare soste anche se le zone sono isolate. A controllare il pieno rispetto delle regole saranno impiegati, con ogni probabilità, i militari. "Piena disponibilità all'utilizzo dei militari impegnati in Strade Sicure per la gestione dell' emergenza coronavirus - ha affermato il ministro della Difesa Lorenzo Guerini -. Le Forze Armate sono pronte a fare la loro parte, come già stanno facendo sia sul fronte sanitario che nel controllo del territorio". Una cosa è certa: dove e come schierare l'Esercito lo decideranno i prefetti. Al momento si utilizzerà il contingente già in strada di 7.300 uomini, ma se non dovessero bastare ci sono a disposizione almeno altri 13.000 soldati. 

Dai blog