Cerca

Marchionne con Monti: "Sostenerlo in tutti i modi"

L'ad Fiat: "Con lui stiamo riacquistando credibilità. Per l'Italia non c'è scelta, non si può cedere sul fronte delle riforme"

9 Febbraio 2012

0
Marchionne con Monti: "Sostenerlo in tutti i modi"

Al nutrito esercito dei fan del professore Mario Monti si unisce senza indugi l'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne. "L'Italia - ha spiegato l'ad del Lingotto - sta portando avanti riforme in un lasso di tempo ristretto, per questo bisogna appoggiare Monti in tutti i modi". Così il manager italocanadese a margine dell'intervento del premier al Peterson Institute for International Economics, che ha preceduto il suo incontro con l'omologo a stelle e strisce, Barack Obama. "L'obiettivo del Paese - ha proseguito Marchionne - è riacquistare credibilità e ciò che sta facendo Monti, oggi a Washington e domani a New York, va in questa direzione. Per l'Italia - ha aggiunto - non c'è scelta, non si può cedere sul fronte delle riforme". Secondo l'ad Fiat "la credibilità del nostro Paese è aumentata a livello internazionale da quando Monti è a Palazzo Chigi. Adesso - ha chiosato - abbiamo un'altra faccia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini durissimo con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"

Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis
Nicola Zingaretti, appello al M5s: "Non dobbiamo aver paura di allargare la coalizione alle regionali"

media