Cerca

SIA: NEL 2018 UTILE NETTO 84.6 MLN

30 Aprile 2019

0
SIA: NEL 2018 UTILE NETTO 84.6 MLN

MILANO (ITALPRESS) - L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti di SIA, riunitasi oggi sotto la presidenza di Giuliano Asperti con la partecipazione del 92,8% del capitale della societa', ha approvato il bilancio relativo all'esercizio 2018 e la distribuzione del dividendo. L'Assemblea ha deciso di distribuire un dividendo ordinario per l'esercizio 2018 pari a circa 60 milioni di euro corrispondenti a 0,35 euro per ciascuna delle 171.343.227 azioni. Il dividendo verra' posto in pagamento a partire dal 6 maggio 2019. L'Assemblea degli Azionisti ha inoltre confermato Nicola Cordone e Francesco Silva, consiglieri cooptati in precedenti riunioni del CdA, che resteranno in carica fino all'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2019, e nominato come consigliere di amministrazione Massimo Sarmi, in sostituzione del dimissionario Marco Lucchini. E' stato anche designato il nuovo Collegio Sindacale, che restera' in carica fino all'assemblea chiamata ad approvare il bilancio al 31 dicembre 2021. Il Collegio e' composto da Riccardo Ranalli (eletto presidente), Andrea Bignami e Fabrizio Bianchi in qualita' di sindaci effettivi, Franca Brusco e Antonia Coppola come sindaci supplenti. E' stato fissato in 45 mila euro il compenso forfettario annuale per il presidente e in 30 mila euro per ciascuno dei sindaci effettivi. L'esercizio 2018 di SIA S.p.A. si e' chiuso con ricavi pari a 411,9 milioni di euro, l'Ebitda a 124,5 milioni di euro, il risultato operativo che ammonta a 97,4 milioni di euro, mentre l'utile netto si attesta a 84,6 milioni di euro. (ITALPRESS). sat/com 29-Apr-19 16:38

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni svela il vero obiettivo di Conte: "Salvare le poltrone del M5s"

Giuseppe Conte entra in Senato, applausi e strette di mano con i ministri 5 stelle. Gelo con i leghisti
Giulia Bongiorno: "Lega compatta, se c'è stata una rottura coi 5 stelle è solo perché vogliamo fare bene"
Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

media