Cerca

MALAGÒ AL LAVORO PER MILANO-CORTINA "MANAGER E DONNE IN GOVERNANCE"

25 Giugno 2019

0
MALAGÒ AL LAVORO PER MILANO-CORTINA "MANAGER E DONNE IN GOVERNANCE"

LOSANNA (SVIZZERA) (ITALPRESS) - Finiti i festeggiamenti per l'assegnazione a Milano e Cortina delle Olimpiadi del 2026, la macchina organizzativa si e' gia' messa in moto per la creazione della governance. "Bisogna trovare un amministratore delegato e un direttore generale che gestiscano la macchina a tempo pieno. Secondo me e' sbagliato pensare a un solo nome, ma ci devono dei responsabili dei vari settori. Devono essere di professionisti molto specializzati, il mio auspicio e' che ci siano donne di sport capaci. Sarebbe un bel segnale", ha detto il presidente del Coni Giovanni Malago' a margine della 134esima seduta del Cio, facendo anche i nomi di Diana Bianchedi e Anna Riccardi, "due fuoriclasse". "Sono d'accordo con il sottosegretario Giorgetti: serve un manager di peso per il Comitato organizzatore, siamo in piena condivisione per quel che riguarda l'identikit e le competenze - ha aggiunto -. Certo non sta a me decidere, lo faremo tutti insieme con gli altri stakeholder, ma il Comitato sara' per meta' privato, con sponsor di supporto, e per meta' pubblico. Poi decideremo la forma giuridica: se sara' snello comportera' piu' rischi, se sara' piu' blindato magari potrebbe esserci piu' burocrazia". (ITALRPESS). mc/red 25-Giu-19 15:56

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media