Cerca

CALCIO: ZAPPACOSTA TORNA IN ITALIA "LA PREMIER MI HA FATTO CRESCERE"

22 Agosto 2019

0
CALCIO: ZAPPACOSTA TORNA IN ITALIA "LA PREMIER MI HA FATTO CRESCERE"

ROMA (ITALPRESS) - "Mi sento molto maturato a livello umano e caratteriale, quella in Premier e' stata un'esperienza che mi ha dato tanto. Non e' facile andare a giocare fuori dall'Italia, con cultura e lingue diverse, in un campionato opposto rispetto a quello italiano. Sicuramente e' stata una parentesi che mi ha aiutato: ho attraversato momenti difficili ma ho guadagnato tanto sia a livello umano che a livello calcistico". Cosi' il neo difensore della Roma Davide Zappacosta, nella prima conferenza stampa da giocatore giallorosso. "Oggi ho fatto il primo allenamento con la squadra, ad alta intensita'. Al Chelsea facevamo piu' o meno lo stesso lavoro. A livello fisico mi sento bene; non giocando da tanto tempo pero' devo riprendere il ritmo partita. Sto bene e sono sicuro che con gli allenamenti che ci fa fare il mister non avro' problemi a rimettermi in forma al piu' presto", ha puntualizzato il giocatore arrivato in prestito dal Chelsea. "Ho una grande voglia di ripartire. La Roma e' sempre stata una grande squadra, un grande club: il motivo principale della mia scelta e' stato questo. Voglio iniziare un percorso importante con la Roma fin da subito. Dobbiamo pensare partita per partita, la serie A e' un campionato difficile. Solo facendo cosi' potremo toglierci grandi soddisfazioni. L'Europeo? E' un obbiettivo importante per me", ha proseguito il nuovo difensore giallorosso. (ITALPRESS). pdm/gm/red 22-Ago-19 15:09

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini durissimo con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"

Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis
Nicola Zingaretti, appello al M5s: "Non dobbiamo aver paura di allargare la coalizione alle regionali"

media