Cerca

DAL 18 SETTEMBRE LA SESTA EDIZIONE DELLA STAFFETTA ROMA-ASSISI

12 Settembre 2019

0
DAL 18 SETTEMBRE LA SESTA EDIZIONE DELLA STAFFETTA ROMA-ASSISI

ROMA (ITALPRESS) - Dal 18 settembre al 4 ottobre si terra' la sesta edizione della staffetta "Da Francesco a Francesco (Roma-Assisi)", che attraverso i luoghi dove il Santo dei poveri ha trascorso gran parte della sua vita. Il cammino e' stato organizzato dall'Unione Nazionale delle Pro Loco, in collaborazione con i comitati regionali dell'Unpli Lazio e dell'Unpli Umbria. La manifestazione prendera' il via il 18 settembre da Piazza San Pietro, a Roma, dopo l'udienza papale, e terminera' il 4 ottobre ad Assisi, in concomitanza con i festeggiamenti per San Francesco. La staffetta prevede un percorso accessibile a tutti, con diversi livelli di difficolta', tra boschi, strade e sentieri di Lazio e Umbria: 17 tappe e oltre 60 localita' per 10 giorni di cammino nel Lazio e 7 in Umbria e un totale di 273 chilometri. Lungo il percorso sara' disponibile anche un pulmino per aiutare i partecipanti in difficolta' o per il trasporto dei bagagli. "L'obiettivo di questa staffetta si inserisce nel lavoro che facciamo con le Pro Loco d'Italia nella valorizzazione dei cammini. In particolare questo, che vuole abbracciare due importanti luoghi come Roma con Assisi in un connubio tra il nostro pontefice e Francesco d'Assisi", ha detto il presidente dell'Unpli, Antonino La Spina. "E' un cammino spirituale e turistico e un momento importante per vivere e conoscere il territorio del Lazio e dell'Umbria", ha aggiunto. (ITALPRESS). sfe/abr/red 12-Set-19 15:16

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media