Cerca

TERNA, IN SICILIA INVESTIMENTI PER 600 MILIONI IN CINQUE ANNI

18 Settembre 2019

0
TERNA, IN SICILIA INVESTIMENTI PER 600 MILIONI IN CINQUE ANNI

PALERMO (ITALPRESS) - Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, l'amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo e l'amministratore delegato di Terna Luigi Ferraris hanno firmato oggi, a Palazzo d'Orleans, a Palermo, un Accordo di programma per interventi destinati alla sicurezza del sistema elettrico e allo sviluppo del territorio regionale. L'Accordo prevede tra l'altro investimenti per interventi sulla rete elettrica della Sicilia per un ammontare pari a 614 mln di euro nei prossimi 5 anni. In programma c'e' la realizzazione di progetti di sostenibilita' ambientale e territoriale in tema di energia, in collaborazione anche con le amministrazioni locali. Cassa Depositi e Prestiti dara' il suo sostegno istituzionale a favore della realizzazione delle opere e favorira' il coinvolgimento delle pubbliche amministrazioni e delle istituzioni interessate. Offrira' inoltre assistenza e consulenza tecnica, economica e finanziaria alla Regione nella realizzazione di infrastrutture nei campi dell'edilizia scolastica, della sanita' e della viabilita'. "Questo accordo - sottolinea il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - rappresenta un passo in avanti sulla strada di un moderno sistema di efficientamento energetico, in una terra che rimane ancora deficitaria da questo punto di vista". "Con l'accordo sottoscritto oggi, Cdp conferma il proprio ruolo di istituzione a supporto dello sviluppo sostenibile del territorio", commenta Fabrizio Palermo, amministratore delegato di Cdp. "Siamo molto soddisfatti di aver firmato questo ambizioso accordo di programma - dice Luigi Ferraris, amministratore delegato di Terna -, un accordo che si inquadra nel contesto degli investimenti finalizzati alla crescita strutturale della Sicilia e alla valorizzazione delle molte opportunita' che la regione offre". (ITALPRESS). abr/com 18-Set-19 16:22

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media