Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fonseca "Per Coronavirus mi fido delle autorita', domani gioca Kalinic"

  • a
  • a
  • a

ROMA (ITALPRESS) - "Le autorita' stanno cercando di prendere le decisioni migliori in questo momento. Io mi fido delle autorita' competenti e tutti dobbiamo pensarla cosi'. Dopo, piu' in la', pero', ci potrebbe essere un problema sulla regolarita' sportiva.Se c'e' una giornata devono giocare tutti, a porte aperte o chiuse". L'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, analizza la decisione di rinviare le gare che erano previste a porte chiuse.La squadra capitolina giochera' regolarmente domani in casa del Cagliari. Diversi i "titoli" rilanciati dal tecnico portoghese."Domani gioca Kalinic. Perotti e' molto 'debole' in questo momento ed e' molto difficile che possa recuperare per la gara di Cagliari. Veretout ha un piccolo problema al piede ma sta bene.Pellegrini sta meglio, sta recuperando dall'ultimo infortunio.Diawara anche sta recuperando bene: sono positivo. La prossima settimana posso pensare di avere Amadou a disposizione. Pastore? Lo stiamo aiutando tutti per questa situazione cronica per la quale sta soffrendo. Sta meglio, speriamo di recuperarlo presto", ha detto Fonseca. Il portoghese non vuole alibi, per il fatto che la Roma non giochi mai nei posticipi del lunedi', in modo da avere 72 ore per recuperare dopo le sfide di Europa League, e continua a credere nel quarto posto in campionato. "Stiamo parlando troppo della questione 'partite al lunedi''. Io ho detto alcune cose perche' me lo hanno domandato ma ora basta: non voglio che la squadra abbia alibi. Credo nella corsa verso il quarto posto. In primis perche' sono un ottimista. Poi perche' vedo che anche il gruppo ci crede. Dobbiamo continuare a lavorare per cercare di arrivare nelle prime quattro del campionato", ha affermato Fonseca.(ITALPRESS).pdm/gm/red29-Feb-20 14:33

Dai blog