Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Credito, intesa Ordine Commercialisti di Sicilia e Irfis

  • a
  • a
  • a

PALERMO (ITALPRESS) – L’accesso al credito per le imprese siciliane diventa più facile e veloce e lo agevola il commercialista. Questo grazie al protocollo d’intesa siglato in data odierna dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Sicilia, rappresentato da Maurizio Attinelli, e da Irfis finanziaria per lo sviluppo della Sicilia in persona del presidente, Giacomo Gargano. L’accordo è stato siglato in presenza del direttore di Irfis, Calogero Guagliano, e di Tito Giuffrida, nella doppia veste di Consigliere dell’istituto finanziario e commercialista. Un protocollo, si legge in una nota, che consente alle imprese di avere a disposizione un canale dedicato e qualificato per conoscere tutti gli strumenti di finanza agevolata di cui Irfis detiene i Fondi attraverso la gestione del Fondo Sicilia.
L’obiettivo è quello di facilitare grazie al supporto dei consulenti, l’accesso al credito alle PMI siciliane, soprattutto a quelle che versano in stato di difficoltà economica causa emergenza sanitaria da Covid 19 , supportandole ed accompagnandole nel loro processo di risanamento crescita e sviluppo finanziario.
L’ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili e l’Irfis collaboreranno, sottolinea la nota, per promuovere iniziative di informazione e formazione a livello territoriale attraverso incontri che si terranno nelle rispettive sedi o in alternativa considerate le misure per il contenimento di rischio epidemiologico, le stesse potranno essere organizzate mediate teleconferenza.
Grazie al protocollo, il “commercialista” diventa una “figura cerniera” tra l’impresa e ‘Intermediario Finanziario, in un contesto in cui la filiera Impresa-Commercialista-IRFIS giocano un ruolo di partnership, ciascuno nel rispetto delle proprie competenze e professionalità. Il Commercialista permetterà, al tempo stesso, sia di agevolare il percorso per l’ottenimento dei finanziamenti, supportando l’Impresa, sia facilitando l’attività di verifica ed istruttoria dell’IRFIS , ed offrirà consulenza all’Impresa, con particolare riferimento sia all’andamento economico/finanziario a consuntivo (es. bilancio d’esercizio, bilancio di verifica, analisi dei dati storici), sia delle prospettive economico/finanziarie future (es. budget, piani industriali). La presentazione dell’Impresa, infatti, passa sia per una corretta presentazione dei dati quantitativi, con riferimento ai trend storici e ai previsionali, sia per una efficace presentazione dei dati qualitativi, con riferimento alle strategie di crescita e sviluppo future.
Il protocollo d’intesa, evidenzia la nota, segna l’inizio di una collaborazione, che attraverso una congiunta attività di formazione sul mondo finanziario dell’agevolato e contributi, vuole rafforzare la capacità da parte delle imprese, e dei Commercialisti che le assistono , ad utilizzare correttamente gli strumenti finanziari previsti di cui l’Irfis ne gestisce le risorse.
(ITALPRESS).

Dai blog