Cerca
Logo
Cerca
+

Gravina “Finale Coppa Italia col pubblico? E' fra le ipotesi”

  • a
  • a
  • a

ROMA (ITALPRESS) – La finale di Coppa Italia fra Atalanta e Juventus che si giocherà il 19 maggio prossimo a Reggio Emilia potrebbe disputarsi a porte parzialmente aperte. Gabriele Gravina, presidente della Figc, dopo l’incontro avuto oggi col sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, ha confermato che è una delle ipotesi al vaglio. “Il problema degli stadi di serie A è legato alla riapertura generale di tutti i settori del nostro Paese – spiega – E’ impensabile auspicare un’apertura isolata di un grande settore del Paese a discapito di altri. Di sicuro l’evento dell’11 giugno – il riferimento all’ok del Governo a un Olimpico al 25% della propria capacità per la gara inaugurale di Euro2020 fra Italia e Turchia – ha aperto possibilità, opportunità, speranza. Ci sono buone possibilità che ci sia una riapertura generalizzata anche prima dell’Europeo ma sono decisioni che spettano al governo. La finale di Coppa Italia con pubblico? E’ una delle ipotesi. Quello che è emerso in maniera chiara è che l’esigenza del nostro Paese è quella di ricominciare. C’è voglia di ripartire ma dobbiamo rispettare tempi e cadenze dell’autorità di governo”. Poi una battuta sull’incontro con Vezzali: “E’ stato propositivo, costruttivo, con una grande analisi del momento. Un confronto molto utile non solo al calcio ma a tutto lo sport italiano”. Gravina ha poi confermato che i calciatori della Nazionale potrebbero essere vaccinati prima di Euro2020. “Abbiamo avuto anche ieri dalle autorità delle rassicurazioni in merito, stiamo raccogliendo tutti gli elementi perchè anche i componenti del gruppo squadra rientrino fra coloro che dovrebbero essere vaccinati assieme a tutti gli atleti che faranno le Olimpiadi”.
(ITALPRESS).

Dai blog