Cerca

Il capo islam tifava Rossi, Marquez rischia la fatwa

11 Novembre 2015

4
Il capo islam tifava Rossi, Marquez rischia la fatwa

Lo ha rivelato al termine della sua visita il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella: Yunahar Ilyas, il capo del consiglio degli Ulema dell’Indonesia, quindi il leader islamico del paese con più mussulmani al mondo “tifava per Valentino Rossi” e ha assistito in diretta al triste epilogo del MotoGp, arrabbiato per il biscottone spagnolo come un qualsiasi tifoso italiano.Il problema adesso è tutto di Marc Marquez, il vero colpevole del biscottone che ha strappato il titolo a Valentino per consegnarlo a Jorge Lorenzo. Yunahar Ilyas è un leader islamico non estremista, ma nemmeno troppo moderato. E’ stato protagonista di una fatwa dietro l’altra, e fece eco quella che lanciò contro il vizio del fumo “moralmente illecito”. Ora è Marquez a rischiare di diventare un suo bersaglio. La sua condotta di gara non è stata considerata illecita dal punto di vista sportivo, ma potrebbe esserlo dal punto di vista morale. Ed è in preparazione una fatwa…

Continua a leggere su L'imbeccata di Franco Bechis

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nevio.smp

    23 Novembre 2015 - 10:10

    Ed ora siete finalmente il peggior giornale del mondo. Non conoscete vergogna.

    Report

    Rispondi

  • cabass

    18 Novembre 2015 - 11:11

    Uno dei pochi musulmani che mi sta simpatico. Non solo su Vale, ma anche e soprattutto sul fumo, ha ragione da vendere.

    Report

    Rispondi

  • tommy33

    11 Novembre 2015 - 15:03

    Ma basta........... Dopo questo articolo, vi saluto e non leggerò mai più il Vostro giornale.

    Report

    Rispondi

    • vaccax99

      19 Novembre 2015 - 12:12

      tommy33 e chi se ne frega, vai su repubblichella, è il tuo posto !

      Report

      Rispondi

media