Cerca

Ritratto d'Italia

Gilberto Furlani - "La nonna sotto il fico", un salto nell'Italia del passato

La magistrale penna di un medico che ritrae la sua gente. Un ritratto dell’Italia che attraversa le guerre e si ridisegna

27 Febbraio 2014

0
 Gilberto Furlani - "La nonna sotto il fico",  un salto nell'Italia del passato

La magistrale penna di un medico che ritrae la sua gente. Un ritratto dell’Italia che attraversa le guerre e si ridisegna. Storie che sorprendono e inteneriscono, che indignano e affascinano, odi e amori degni di questo nome che attraversano vite intere. Che fanno trepidare come la baraonda che nasce attorno al pozzo dove si teme sia caduta la nonna. E che commuovono, come il vecchio che nel cuore della notte brinda con il medico alla morte che sta arrivando. Storie avvolte dalle suggestive atmosfere padane dove si cena al calare del sole. Sullo sfondo temporali estivi con tuoni, fulmini e goccioloni grandi come monete e inverni con freddi tremendi e gambe di neve. I tratti ruvidi della vita di campagna, di gente che parla poco e non è mai stata da nessuna parte, ma che conosce i segreti della terra e forse della vita.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Regionali in Umbria, gli iscritti del Movimento 5 stelle al voto sulla piattaforma Rousseau

Giuseppe Conte: "Buon clima nel governo, si mettano da parte personalismi in favore della squadra"
Cerciello Rega, il video dei filmati ritrovati nei telefoni dei due americani: pistole e cocaina.
Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"

media