Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vola la benzina, sfondata quota 1,5 euro per litro

Cavalcata inesorabile dei prezzi dei carburanti. Su base annua l'aumento è pari al 9,9 per cento

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Anche se non ci sono feste né ponti all'orizzonte, proseguono gli aumenti sulla rete dei carburanti, con la benzina che sfonda la quota psicologica di 1,50 euro al litro. Nel dettaglio, venerdì sono cresciuti i prezzi delle pompe Ip e Q8. Il quadro emerge dal monitoraggio di Quotidiano energia, in cui si precisa che oggi la media nazionale dei prezzi va da 1,488 euro per litro (impianti Eni) a 1,5 euro negli impianti Tamoil. I RINCARI NEL DETTAGLIO - Ip, ferma negli ultimi due giri di rialzi, ha recuperato il ritardo facendo salire i prezzi raccomandati della benzina di 3 centesimi, del diesel di 2 centesimi e del Gpl di 1 centesimo. Q8 invece è salita di 1 centesimo soltanto sul gasolio. Gli aumenti non sono ancora completamente recepiti sul territorio, dove comnuque si registra lo sfondamento a livello medio nazionale della soglia di 1,5 euro/litro sulla benzina per Tamoil (soglia già ampiamente superata nelle punte massime in alcune aree del Paese) e di 1,4 euro per litro per il diesel per Q8 e Tamoil ma solo in alcuni impianti del Su, Per il diesel si passa dall'1,373 euro per litro di Eni all'1,382 di Q8 (no-logo a 1,301). Il Gpl, infine, si posiziona tra lo 0,778 euro/litro di Shell e TotalErg allo 0,785 degli impianti IP (0,755 euro/l le no-logo). CARBURANTE, +9,9% SU BASE ANNUA - In termini percentuali, a dicembre i prezzi del carburante sono schizzati del 9,9% (rispetto all'incremento del 6,1% registrato a novembre) su base annua. Su base mensile, invece, la crescita è pari al 2,5 per cento. I dati sono stati diffusi dall'Istat, che ha reso noti anche i dati sull'inflazione e rivisto leggermente al rialzo il dato tendenziale per la verde (al 9,9% rispetto al precedente 9,8%). I prezzi del gasolio per auto sono lievitati del 14,5% in termini tendenziali e del 3% in termini congiunturali. Per quanto riguarda il gpl, l'indice ha segnato una crescita del 21,3% su base annua e del 6,5% su base mensile. Infine il gasolio da riscaldamento, che a dicembre ha segnato un aumento del 14,3 per cento.

Dai blog