Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Moody's minaccia l'Europa: "Rivedremo tutti i rating"

L'agenzia: "Dal vertice di Bruxelles della scorsa settimana non è emersa nessuna misura decisiva per la tenuta dell'euro"

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Nuova mazzata dall'agenzia di rating Moody's, che in contemporanea alla riapertura dei mercati di lunedì mattina ha annunciato che rivedrà i rating dei Paesi della zona euro e della Ue nel primo trimestre del 2012. Il motivo per cui è stato sganciato il siluro? Il vertice europeo della scorsa settimana, dove "non sono state assunte misure decisive", un summit da cui è emersa un'Europa a due velocitò, con lo strappo della Gran Bretagna di David Cameron. "L'assenza di misure per stabilizzare i mercati nel breve termine significa, per la zona euro e per la Ue più in generale, restare soggetti a nuove scosse e che la coesione della zone euro rimane sotto una minaccia costante", ha spiegato l'agenzia di rating in una nota. Moody's, negli ultimi mesi, ha declassato il debito italiano e la valutazione della maggior parte dei nostri istituti di credito.

Dai blog