Cerca

Moda e itinerari

Vuitton lancia la City Guide di Roma

4 Novembre 2015

0
Vuitton lancia la City Guide di Roma

Se volete conoscere Roma sotto un altro aspetto, nuovo e insolito, non potete perdervi la nuova City Guide di Louis Vuitton a essa dedicata. Disponibile in tutti gli store monomarca Vuitton e in alcune selezionate librerie dal 5 di novembre, è il manuale dei sogni dedicato ai viaggiatori (e non ai semplici turisti). 320 pagine per scoprire le novità della Capitale, dai ristoranti imprendibili alle gallerie d'arte, passando per i negozi di moda e le botteghe artigiane, arrivando agli alberghi per ogni gusto ed esigenza. Per mettere insieme le informazioni e per realizzarla, la Maison si è avvalsa di autori esperti: Pierre Leonforte, giornalista che vive tra la Francia e l'Italia collaborando con grandi testate; Federico De Cesare Viola, giornalista specializzato in gastronomia e vini che scrive, tra gli altri, anche per Il Sole 24 Ore e Vogue; Isabelle Valembras, storica dell'arte; e Arielle de Gasquet, diplomata al Louvre e gallerista.

La Guida di Roma si inserisce nella collezione di 25 guide, corrispondenti ad altrettante città, e per la prima volta è disponibile, oltre che in inglese e in francese, anche in lingua italiana. Come da consuetudine, per narrare al meglio le peculiarità della metropoli protagonista, è stato scelto un ospite per contribuire con i suoi consigli e i suoi "indirizzi del cuore" a rendere unica l'esperienza di consultazione delle pagine. Il nome in questione è quello di Madame Catherine Colonna, Ambasciatrice di Francia in Italia, personaggio di caratura internazionale nonché grande donna di fascino, cultura e classe innata. Proprio lei nelle prime pagine introduce alle particolarità della Città Eterna, con un pizzico di nostalgia e leggerezza, ricordando quando è arrivata per la prima volta a Roma da studentessa.

Lungo i 14 quartieri romani, dal centro storico fino all'EUR, si snoda un itinerario non convenzionale e scevro dal concetto di lusso meramente inteso. Entrando nel dettaglio, a pagina 37 si parla di "Cosa fare quando è tutto chiuso", mentre poco dopo c'è un piccolo compendio per capire "Galateo e Stile" del luogo (dalle mance agli atteggiamenti da evitare). A pagina 46 c'è "24 ore in città", per organizzare una gita di un giorno e non annoiarsi. Nella sezione dedicata agli hotel, ecco il box sul "Dormire alternativo", divertente e utile, e invece nella sezione dedicata al cibo, troverete "Gli imperdibili" (pag.121), una lista dei locali in cui mangiare una serie di prelibatezze come la migliore crostata di ricotta e cioccolato, il miglior cappuccino, la migliore rosetta farcita e via dicendo. Non mancano, ovviamente, indicazioni per la bellezza e il benessere (da pag. 199) così come per l'antiquariato e il design. Il volume si chiude con un prezioso "Vademecum del viaggiatore secondo Louis Vuitton", arricchito dalla sequenza di tecniche per fare la valigia fino ad arrivare alla storia dei bagagli iconici del Marchio e la cronologia dalla sua fondazione a oggi. Non solo una guida cartacea ma anche un'app digitale, scaricabile tramite App Store, per aggiornarsi in tempo reale sui posti migliori della città protagonista e per inviare cartoline personalizzate con i filtri a tema a tutti gli amici. 

di Maria Elena Capitanio 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media