Cerca

Moda

L'isola in valigia. Il passpartout: la borsa-cesta

3 Agosto 2016

0
L'isola in valigia. Il passpartout: la borsa-cesta

Isola che vai look che trovi: da Capri a Formentera, da Pantelleria a Salina passando per la Sardegna e la Sicilia.
Chi ama libertà e valigia leggera sceglie Formentera. Nell' isola delle Baleari tendenzialmente hippy si vive il mare giorno e notte; si arriva con bagaglio a mano, zero abiti griffati, niente tacchi, né gioielli, bastano poche cose: shorts, magliette, bikini a triongolo con i laccetti, tinta unita o con microfantasie, pareo e maiorchine. L' unico capo modaiolo ammesso è la camicia di jeans (sull' isola non hanno mai smesso di indossarla), nel resto del mondo è un «ritorno di fiamma». Mentre la borsa-cesta, pezzo must di questa estate da portare persino in città, qui è un' istituzione da sempre, si acquista al mercatino del Porto, così come il cappello e l' abitino lungo fino ai piedi per la sera. Sopra al costume si indossa solo il pareo: pronte per l' aperitivo sulla spiaggia.
Altra atmosfera nell' isola del peccato, come la chiamavano negli anni '60, dove sembra che il tempo si sia fermato. Capri non ama le incursioni fashion, mantiene lo stile snob con un pizzico di eccentricità che conserva gelosamente.
Era così fin dai primi del Novecento quando cominciava ad affollarsi di intellettuali, artisti, ricchi banchieri, industriali. Era così quando i pantaloni dei pescatori isolani (sopra la caviglia) furono portati al cinema indossati dalla Sabrina di Audrey Hepburn; e l' Avvocato Agnelli sfoggiava la camicia polo di Angelo Inglese a passeggio con Jacqueline Kennedy (con le espadrilles), first lady risentita e molto tradita dal presidente John. Era così quando personaggi d' eleganza, come il gioiellere Chantecler, si presentavano per l' aperitivo in piazzetta con i pantaloni rossi. A Capri non sono ammesse straordinarie esercitazioni di stile.
Certo, questa è l' estate dell' abito lungo a fiori, da indossare fin dalle prime ore del mattino, e Capri non si sottrae. Ai piedi le habitué metteranno i sandali in cuoio intrecciati che troveranno nelle botteghe artigianali dell' isola. Dai Faraglioni alla Grotta Azzurra: massima libertà sul costume (intero, bikini, solo il sotto, solo il sopra, senza), tanto si indossa lontano dalla piazzetta, di solito in mare aperto a bordo di yacht a cinque stelle. Ma per l' aperitivo la vestizione è accuratissima: abiti griffati, vietato sfoggiare quelli dell' estate precedente. E anche se questa è l' estate del nero di sera, Capri preferisce i colori.
Il total black (o total white) va portato in Sardegna. Guai a presentarsi in piazzetta a Porto Cervo in costume e pareo. Il caftano deve essere impreziosito di Swarovski anche per andare in spiaggia, dove i costumi sono da mille e una notte, ricercati e griffatissimi. Bellissimi come quelli di Twin Set Simoa Barbieri. Qui la parola d' ordine è il lusso a tutte le ore.
Sandali o ballerine rigorosamente Roger Vivier. E foulard annodato alla borsa-cesta, unica consessione country. Completi a fiori abbinati a giacche di jeans come li propone Angelo Marani.Per essere impeccabili in Sicilia basta saccheggiare le ultime collezioni di Dolce&Gabbana. Qui vanno forte gli abiti e le gonne a trapezio con grafiche di limoni e zeppe che rievocano i calzari degli attori di un teatro greco-romano. Mise a righe rosse bianche con fiori sopra e borsette in tinta. Per la spiaggia caftano e costume anni '50 con la mutanda alta e il reggiseno balconcino, come quelli realizzati da Calzedonia.
Da Pantelleria a Salina, la più verde delle Eolie, tanto azzurro mare e righe orizzontali.
Easy chic e un pizzico di hippy.
Costumi a fantasia e pantaloncini di jeans. La sera abitini di lino bianco candito e al polso bracciale Pandora. Sandali alla schiava per cena o espadrillas per le passeggiate. Un salto a Giannutri, quest' anno riapre la Villa romana, dopo 15 anni di reastauri. Abbigliamento comodo da escursionista per i tre chilomtri di scoglio, dai Grottoni a Zanara.

Daniela Mastromattei

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media