Cerca

Moda e artigianato

Il savoir-faire di Monteneri

3 Agosto 2016

0
Il savoir-faire di Monteneri

Modello Marquise

L'emozione delle cose ben fatte, la perfezione di obiettivi arditi e una piattaforma innovativa per applicare alla moda e al design il savoir-faire dei migliori artigiani. Si chiama Monteneri ed è un progetto nato nel 2015 a Valentano, tra Firenze e Roma, sulle sponde del lago di Bolsena, dall'esperienza di trentennale di DiMar Group. Il Gruppo, che raccoglie in sé 600 artigiani pellettieri, produttori dei più grandi marchi internazionali del lusso, in pochi decenni è diventato uno dei protagonisti di spicco nel suo settore di riferimento, andando ben oltre i limiti della pelletteria classica. I materiali inediti, lavorati con macchinari ultra moderni, hanno dato vita a risultati dal forte tratto sperimentale, con addirittura un hub per favorire gli "esperimenti creativi" volti al rinnovamento. Pezzi contemporanei con un'impronta tipicamente made in Italy, in nome dell'avanguardia ma anche delle sostenibilità.  

Il primo progetto firmato Monteneri si incentra su una linea di altissima fattura, funzionale e di un'estetica universale e non piegata alle ragioni del tempo. Accessori maschili e femminili frutto dell'incontro tra differenti punti di vista artigianali. Zaini, borse da ufficio e da viaggio, borse da giorno e clutch, come i modelli Volume I e Volume II, che intrecciano la magia del brand e le mille esperienze che un accessorio può attraversare. La parola d'ordine è eccellenza, così da creare un dialogo con i professionisti del made in Italy e proiettare l'artigianato nel futuro, in una sfida continua per superare sempre se stessi. Designer, artisti e artigiani insieme per valorizzare le attività economiche del territorio e dare alle nuove generazioni una opportunità di formazione.

Presentato anche nel corso di Altaroma, con l'appuntamento "Centerfold:il saper fare messo a nudo", Monteneri ha svelato la seconda collezione di borse in bilico tra innovazione ed heritage, e il modello Marquise, ispirato alle sfaccettature di una pietra preziosa e lavorato con le antiche tecniche degli astucciai.  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media