Cerca

Il commento

Maurizio Belpietro punge Sandro Bondi: "Fedele solo alla poltrona vuota"

2 Aprile 2015

7
Maurizio Belpietro punge Sandro Bondi:  "Fedele solo alla poltrona vuota"

Maurizio Belpietro punge Sandro Bondi che ha detto addio a Forza Italia, ma si ben guardato dal lasciare il Parlamento. Il direttore di Libero nel suo editoriale di oggi puntualizza che "se non ci si sente più a proprio agio, dire addio al partito in cui si è militato è lecito". "Così come è lecito", scrive Belpietro, "stare fuori dalla politica", per usare l’espressione dello stesso ex ministro citata da Repubblica. Ma se uno sta fuori, se decide di non frequentare più o quasi il Parlamento, se non propone mai una legge di sua iniziativa, se cioè non ha più voglia di esercitare il mandato per cui è stato eletto e per cui viene retribuito, in genere ne trae le conseguenze. Non sono molti gli onorevoli che hanno mollato la poltrona prima che fossero gli elettori a costringerli a lasciarla. Però qualcuno che se ne sia andato ancora si ricorda...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • salvapo

    07 Aprile 2015 - 16:04

    Non c'è bisogno che ci debbano pensare gli elettori a cacciarlo via.Chi avrà mai il coraggio di ricandidarlo.Farà la fine di tanti altri che hanno tradito la fiducia degli elettori e di chi per decenni gli ha dato la possibilità di essere un personaggio cosiddetto politico.

    Report

    Rispondi

  • zilafranci

    02 Aprile 2015 - 20:08

    bravo BEL pietro,quello non ha mai fatto niente di buono,e se lascia se ne vada .Ha fatto da leca c....o e basta.ci penseranno gli elettori a farlo fuori.

    Report

    Rispondi

  • carlostef

    02 Aprile 2015 - 18:06

    Il fascino dello scranno caro direttore dove lo metti?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media