Cerca

Appunto

Filippo Facci: Soldi vegani

1 Dicembre 2016

1
Filippo Facci: Soldi vegani

I vegani hanno un nuovo nemico: i soldi. In Inghilterra hanno scoperto che nella nuova banconota da 5 sterline ci sono tracce di sego, un grasso animale che si ricava dalla macellazione dei bovini e che spesso viene usato per la produzione di alimenti. Di più: hanno scoperto che il sego c’era pure nelle banconote vecchie, orrore. Aggiungiamo che nell’Ottocento ci facevano le candele e che ancor oggi lo usano per fare sapone e lubrificanti per i treni. Dunque? Basta sapone? Ci saranno i treni vegani? Comunque è già partita una petizione per abolire o cambiare le banconote, perché tutto questo «è inaccettabile per milioni di vegani, vegetariani, induisti, sikh, giainiti e altri». Vabbeh, pagheranno con la carta di credito. Posto che i derivati animali sono veramente ovunque (medicine, cosmetici, sigarette, profumi, alcolici, pneumatici, zucchero bianco, mobili, strumenti musicali) confessiamo di aver esaurito le battute sull'argomento, compresa una sulla facilità con cui milioni di vegani disoccupati continueranno a tenersi lontani dalle banconote contaminate. La considerazione più intelligente che ci viene è questa: in una civiltà, maggiore è l’idiozia dei temi divisivi e maggiore è probabilmente il suo grado di benessere, o più vicina - secondo ottimismo - la fine del mondo. Ps: a causa della loro somiglianza coi tessuti umani, le orecchie di maiale sono spesso usate per testare armi chimiche: i vegani cerchino di evitarle.

di Filippo Facci

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    02 Dicembre 2016 - 04:04

    Come salvini che vuole uscire dall'Europa e dall'Euro, salvo lavorare a Bruxelles all'euro parlamento e usare tutti i giorni la moneta europea, Questa è L'idiozia di Salvini

    Report

    Rispondi

media