Cerca

Le bugie del Fisco

Nicola Porro: "Quanto ci costa l'energia sostenibile"

30 Dicembre 2017

9
Nicola Porro

"Siamo arrivati alla tassa sul sacchetto di plastica. Più che al ridicolo, di cui i nostri governanti si rendono poco conto, siamo scesi nell'inferno della schiavitù economica". Nicola Porro, nel suo editoriale sul Giornale, attacca i balzelli "etici": "Il consumo viene tassato non per fare cassa (che è il vero motivo), ma per il nostro bene, per il futuro green del pianeta. La grande, mostruosa, prova si è avuta con gli incentivi alle energie rinnovabili: sedici miliardi di euro che passano ogni anno dalle tasche delle famiglie italiane a pochi soggetti incentivati".

Leggi anche: Porro crocifisso, cosa si è spinto a dire Travaglio

In altri termini, conclude Porro, "su 500 euro di bolletta elettrica annua per una famiglia tipo italiana, la bellezza di 139 euro sono rappresentati da oneri per la cosiddetta sostenibilità. Cerchiamo di essere più chiari: senza pannelli e pale eoliche, oggi gli italiani sopporterebbero una spesa annuale per l'elettricità di 360 euro invece che 500. Si tratta di una tassa occulta che porgiamo, senza accorgercene, sull'altare di un mondo green".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    05 Gennaio 2018 - 10:10

    Se ne fregano del mondo green. Lo fanno solo per i loro loschi traffici,sia economici,sia per prenderci per il culo. E come il cetriolo che gira gira va a finire nel di dietro all'ortolano.

    Report

    Rispondi

  • emiron

    30 Dicembre 2017 - 15:03

    Nicola Porro for president! ;)

    Report

    Rispondi

  • fabptt

    fabptt

    30 Dicembre 2017 - 13:01

    tutti soldi per il mezzo giorno, visto che la i sacchetti li buttano per la strada, antro che verde, solo se il sacchetto è verde.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media