Cerca

Di Ivan Rota

Periscopio, gli eventi vip della settimana

4 Ottobre 2019

0
Periscopio, gli eventi vip della settimana

Wine Week

Dal 6 al 13 ottobre 2019 A Milano la protagonista sarà la Wine Week, che celebrerà il nettare degli dei per tutta la settimana con un programma colmo di degustazioni, cene esclusive, tasting in giro per la città, come nell’esclusiva location Just Cavalli Milano di viale Camoens/Torre Branca, dove, all’ora dell’aperitivo ci si darà appuntamento per assaggiare calici di vini bianchi, rossi, bollicine, accompagnati dai deliziosi appetizer dello chef del locale più elegante della città.

Tante le cantine e i brand coinvolti e il pubblico verrà accompagnato nel percorso degustativo che coinvolgerà tutti i sensi.

Ogni serata sarà diversa, tra vini bio, provenienti da aziende vitivinicole al femminile, o vini firmati da grandi stilisti , internazionali, in abbinamento agli assaggi delle prelibatezze della tradizione mediterranea e del mondo.

Il 7 ottobre protagonista sarà Alberto Fiori-http://www.valdamonte.it/-che è solito dire….“La terra parla e noi l’ascoltiamo”. L’azienda agricola Valdamonte è una della più antiche della Valle Versa in Oltrepò Pavese e raccoglie il lavoro di diverse generazioni della famiglia Fiori. Questa esperienza ricchissima nella coltivazione della vite è stata trasmessa a me, Alberto. Fin da piccolo ha ascoltato le testimonianze dei suoi avi, ma anche il respiro e le parole della terra dell’Oltrepò Pavese; ha osservato le mani che addomesticavano le vigne così come le liturgie e gli imprevisti della natura. Con lo zio Giuseppe ha continuato il lavoro in azienda, attento a ricercare metodi colturali che riducessero al minimo l’impatto ambientale dei vigneti, posti in ottime posizioni soleggiate, tra i 300 e i 350 metri s.l.m.

Dopo la laurea in enologia, ha voluto rinnovare l’azienda per proporsi nel mondo del vino. Nel 2009 ha aperto la Cantina Valdamonte che produce vini legati alla tradizione identitaria dell’Oltrepò Pavese da uve croatina, barbera, pinot nero, uva rara e riesling. La qualità dei vini è costruita anzitutto in vigna, nel grappolo, ed è sviluppata in cantina senza forzature, nel rispetto delle annate e dell’autentico gusto del vino nelle sue infinite declinazioni. Il 347 MSLM nasce da un equilibrato uvaggio di Chardonnay, raccolto in sovramaturazione e riesling renano raccolto a maturità fenolica. 

La tagliente freschezza e la spiccatamineralità del Riesling vengono

armonizzate dalla piacevole rotondità dello Chardonnay.

Le uve vengono vinificate in acciaio e, dopo un affinamento di alcuni mesi, il vino che ne deriva viene imbottigliato in primavera.

In degustazione il 347 mslm bianco offre note fresche e floreali nei primi mesi di vita, negli anni emergono note sulfuree e di idrocarburo tipiche del vitigno riesling. Da servire ad una temperatura di circa 10°C ,

ottimo compagno di un piatto a base di pesce o di un tagliere di formaggi stagionati. Il 347 MSLM Rosso Fermo IGT, poi, nasce dal blend di Barberae Croatina e proviene dal vigneto posto a fianco della vecchia scuolaelementare della frazione Torrone diSanta Maria della Versa.

Le uve vengono raccolte a piena maturazione e vinificate in acciaio con

una macerazione sulle bucce di circa 20 giorni.

Il prodotto che ne deriva riposa alcuni mesi nelle vasche di cemento prima dell’imbottigliamento.

Note di frutta rossa e balsamiche si amalgamano in un calice denso, potente e ricco di tannini di grana fine.

Si suggerisce di servirlo a circa 18°C. Perfetto con un secondo piatto come il brasato di manzo, nella migliore tradizione della Valle Versa.

Il giorno 8 sarà la volta di Argentina, Uruguay, Cile con VINOS DE POTRERO Malbec 2017 - Mendoza Argentina, BODEGA GARZON Reserva Tannat 2017 - Uruguay

- LA RESERVA DE CALIBORO Erasmo Cabernet Merlot 2010 – Cile

Il 9 Ottobre sarà il turno di DE PLANO, il 10, poi,  di Vini Cantine Riunite, il giorno 11 OTTOBRE ci sarà WINE LADY CLUB CON COPPOLA e il suo rosè Licuti, Alezio Rosato, che ha ricevuto diversi diploma di merito e certiticati di onore. Non mancherà il Tafuri Passito, negroamaro e primitivo, sempre firmato Coppola.

12 OTTOBRE protagonista sarà TENUTA DEGLI DEI di ROBERTO E TOMMASO CAVALLI, ovvero l’eccellenza in ogni bottiglia, vini prodotti in un’area collinare attorno a Panzano in Chianti, dove le viti producono da sempre vini di eleganza e profondità, che tengono alta la reputazione della Toscana nel mondo. Oggi questi vini hanno dato vita all’IGT Toscana Tenuta degli Dei, uno dei tesori di questa zona. 

    Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

    Caratteri rimanenti: 400

    Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

    Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
    Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"
    Coronavirus, la risposta dei ragazzi veneti alla giornalista: "Paura? No, noi abbiamo l'alcol. Ci proteggerà"

    media